TORNA INDIETRO

SEMIFINALISTI


La notizia del Premio Buscaglione si è diffusa in tutta Italia, 430 gli iscritti da tutte le regioni della penisola. Sotto il cielo di Fred c’è posto per tutti: 35 in tutto gli artisti selezionati per i live legati al premio fra Notte Rossa e Premio Buscaglione. Di questi, solo 10 gli artisti che si sfideranno per il Premio Buscaglione.

EFFENBERG (Toscana)
Effenberg, pseudonimo di Stefano Pomponi, è un cantautore italiano. Nel 2015 produce il suo primo disco “Piazza Affari chiude in calo”, che sarà suonato in vari concerti in giro per la penisola ma mai stampato né distribuito digitalmente per decisione dell’autore. Nel 2016 continua a scrivere ed è proprio in quest’anno che l’album “Elefanti per Cena” prende forma.
IL BRANCO (Umbria)
“Il Branco non è un gruppo che fa sconti all’esistenza, al vero, all’autoironia, alla visione chiara di cosa si vive, e ai perché” (Simone Andreozzi). Caratterizzati da melodie tipicamente d’oltremanica e da un mood cantautorale con forti vene punk. All’attivo l’album “Non fate caso al sorriso” (2017) e IL BRANCO (2015). Il Branco è Nicola Pressi, Francesco Gambini, Leonardo Pressi.
LA NOTTE (Toscana)
La Notte è una band nata a Firenze nel 2015. Il loro omonimo disco d’esordio viene candidato al premio Tenco come miglior Opera Prima 2016 raccogliendo favori di pubblico e critica.
Il tour colleziona molte date in Italia e vanta aperture a band come Zen Circus, Ministri, Fask. Dopo quasi due anni di lavoro è in uscita “Volevo fare bene” per Woodworm Label.
LIEDE (Piemonte)
Liede è Francesco Roccati, cantautore torinese. L’11 novembre 2016 è uscito il suo album d’esordio “Stare Bravi”, per Costello’s Records. Ne è nato un tour ancora vivo e in continuo aggiornamento che ad agosto ha toccato le 40 date. Il singolo “Corsica” ha surfato le frequenze di Radio Deejay sul finire della primavera e l’inizio dell’estate.
MALMӦ (Campania)
Malmö è una meta, un posto lontano da raggiungere. I Malmö non sono solo una band post rock, i Malmö sono un viaggio lento, senza fretta.
NOON (Puglia)
Noon è un progetto musicale che nasce nel 2015. Il quartetto cerca di proporre le sonorità fredde caratteristiche della musica nordeuropea e di dar loro veste nuova immergendole nella tradizione musicale italiana con melodie pop e chitarre a tratti morbide a tratti psichedeliche. Ha all’attivo la pubblicazione di un album (“Rami” – 2017) in cui spicca la collaborazione con Roberto Dell’Era.
SARAH STRIDE (Lombardia)
Intensa attività sia dal vivo sia in studio (La Crus, Ivano Fossati, Howie B, Greenpeace…), due album da solista, Sarah Stride nel 2017 torna con il nuovo lavoro, molto ben accolto dalla critica, in cui la melodia italiana si fonde con accenni electro/rock/wave/dark in una modalità decisamente inedita. Scritto e prodotto insieme a Kole Laca e Manuele Fusaroli.
YOSH WHALE (Campania)
Yosh Whale è un progetto musicale che nasce nel 2016 a Fisciano nel centro della Campania, da un’idea di Vincenzo Liguori e Andrea Secondulfo. A gennaio del 2017 viene pubblicato autoprodotto il primo EP “YAWN”. Yosh parla unicamente la lingua italiana che nei pezzi si veste di sonorità soul e R&B. Stati d’animo e mentali di vite di periferia si esprimono in musica elettronica e testi lirici.

TORNA SU

Congratulazioni!

Iscrizione confermata con successo!


INFORMATIVA SULLA PRIVACY

La raccolta e gestione dei dati personali avverrà in ottemperanza al Decreto Lgs. 196/03. Ai sensi dell’art.13 D.Lgs. 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali” l’Associazione culturale F.E.A. informa che i dati personali dei partecipanti saranno trattati con modalità manuali, informatiche e/o telematiche.

I dati raccolti saranno trattati per la partecipazione al concorso “Premio Fred Buscaglione”, successiva eventuale assegnazione dei premi ed invio di materiale informativo da parte dell’Associazione.

L’Associazione si riserva altresì di comunicare i dati raccolti a soggetti terzi per l’invio di comunicazioni da parte loro qualora abbiano ad oggetto iniziative del medesimo genere.

I dati saranno trattati – per la durata del Concorso, per l’espletamento delle operazioni di comunicazione della vincita, di chiusura del Concorso e di invio di materiale informativo – dal soggetto promotore e dalla società preposta alla gestione del software preposto alla gestione del concorso.

I dati non saranno oggetto di diffusione e comunicazione a terzi, ad eccezione dei soggetti necessariamente coinvolti nei meccanismi di svolgimento e gestione del Concorso, quali ad esempio il funzionario incaricato della verbalizzazione delle assegnazioni e/o altri soggetti terzi, come eventualmente incaricati, preposti al controllo della validità delle partecipazioni. Il mancato conferimento dei dati, ovvero del Consenso al loro trattamento determinerà l’impossibilità per l’utente di partecipare al Concorso.

Tutti i dati saranno raccolti e registrati in modo lecito e secondo correttezza per le finalità sopra indicate e saranno trattati anche con l'ausilio di mezzi elettronici, o comunque automatizzati, e di apposite banche dati, in termini non incompatibili con tali scopi e, comunque, in modo tale da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

Ai sensi del D.Lgs. n.196/03, art. 7, il partecipante potrà esercitare i relativi diritti tra cui avere accesso ai propri dati, chiederne la modifica o la cancellazione oppure opporsi al loro utilizzo, scrivendo ad Associazione Culturale F.E.A. con sede in Via Po 35/c 10100 – Torino.

In caso di richiesta di cancellazione, ovvero opposizione all'utilizzazione al trattamento dei dati personali necessari ai fini dell'espletamento delle operazioni connesse al concorso stesso, il promotore si riserva la possibilità di escludere il soggetto dal concorso.

Titolare del trattamento dei dati forniti dagli utenti è Associazione Culturale F.E.A. con sede in Via Po 35/c 10100 – Torino.