Riparte il 30 settembre il Premio Buscaglione, il premio italiano dedicato ai giovani talenti musicali. Giunto alla sesta edizione, ha un solo obiettivo: quello di trovare la Next Big Thing, la band del futuro. (Iscrizioni dal 30 settembre al 24 novembre 2019).

Il Premio è intitolato a Fred Buscaglione perché affonda le radici nella storia della musica italiana, ma ha come obiettivo quello di trovare ogni due anni la Next Big Thing, la band del futuro. Chi partecipa al Premio sa che vincerlo significa fare il primo passo nel professionismo musicale, passaggio da “artista emergente” a “artista emerso”.

Un Premio giovane e dinamico, il primo in Italia ad aver dato la possibilità di iscriversi sul web, gratuito ed aperto a tutti. Il tutto ricordando la figura artistica di Fred Buscaglione, legato a doppio filo alla città di Torino in cui è nato il Premio ed al concept dello stesso, tanto per la lunga gavetta compiuta prima di raggiungere il successo quanto per il suo coraggio nel configurarsi come un artista fuori dagli schemi e che non è mai sceso a compromessi.

Notte Rossa Barbera e Menù Buscaglione saranno un andare e un tornare, un piccolo viaggio tra luoghi e tempi diversi che farà tappa nelle piole torinesi. Obiettivo di questa “sagra diffusa” è avvicinare il grande pubblico al consumo critico e ai prodotti regionali in un’inedita cornice interattiva tra produttori e ristoratori, musicisti e avventori. Il primo sabato del festival, trattorie, piole e bocciofile saranno i luoghi della Notte Rossa Barbera, circuito enogastronomico che coinvolge una trentina di locali. Spazio off del festival, in questi luoghi si mangerà piemontese e si ascolteranno i gruppi itineranti selezionati fra gli iscritti al Premio Buscaglione.