Indietro

Nestore

LOMBARDIA

Ernesto Paolo Crespi, è un giovane cantautore classe’85.
I suoi primi passi nell’ambiente musicale iniziano nel 2005 nei panni di Erno, quando con l’amico chitarrista Riccardo Penzo fonda i MonkeyScream, coverband di brani rock che andrà a calcare numerosi palchi percorrendo in lungo e in largo tutto lo Stivale e riscuotendo un notevole successo, complici i live ricchi di animazione e i piccoli sketch di cabaret, tanto che nel 2012 il gruppo incide un proprio inedito intitolato “Suoneria”.
Dopo centinaia di date, i Monkeyscream si vedono costretti a rinunciare a suonare nella loro cittadina di Sesto Calende (VA) per problemi d’ordine pubblico causati dalla troppa affluenza di gente ai loro live! Per Ernesto una delle soddisfazioni più grandi! Memorabile il concerto del 31 Agosto 2019 con la presenza di oltre 7000 persone!

A Marzo 2016 esce il singolo pubblicato da Top Record “Il Funerale di un Cinese” che riscuote un notevole successo, soprattutto grazie al suo tema azzardato a tal punto da poter risultare, per alcuni, provocatorio! Il video è senza dubbio da vedere!

Nel 2017 con gli arrangiamenti di Andrea Trabona, tastierista degli Avanzi di Balera, esce il singolo “Qualcosa da Dirvi”, che tocca argomenti delicati, come l’omofobia, prodotto da Top Records, viene fin da subito trasmesso nelle principali radio italianeaggiudicandosi la posizione n. 5o nella classifica italiana.

A Marzo 2019, Ernesto incontra Walter Babbini (produttore romano di nomi importanti, quali Max Gazzè, Ultimo, Mannarino, Zucchero ecc…) ed insieme registrano il singolo “A Porte Chiuse”, canzone fresca e dall’impronta elettropop, che fa scaturire in Ernesto un importante cambio di stile e l’esigenza di rinascere con un nuovo nome… Nasce Nestore.